Lo scavo per la vostra piscina

Lo scavo per la vostra piscinaLo scavo è un elemento chiave per la costruzione della vostra piscina. A tale scopo, far realizzare i lavori di scavo  da un professionista.
È suddiviso in 3 fasi:
  • lo scavo (realizzazione dello scavo o canalizzazione);
  • la ridistribuzione o la sgombro del terreno;
  • il rinterro dopo la costruzione della piscina utilizzando il terreno di risulta dallo scavo.

Realizzazione dello scavo, delle tubazioni o del vano piscina:

  • Fase 1: scavo dalla superficie ad una profondità pari all'altezza della piscina + lo spessore del basamento.
  • Fase 2: sterramento del fondo curvo o della zona tuffi della piscina. Non dimenticare di prendere in considerazione lo spessore delle pareti e dei  basamenti di fondo della piscina così come lo spazio di lavoro laterale, se necessario.

Ricordati di controllare o di far controllare continuamente le tracce e i livelli.

La ridistribuzione o la sgombero di terreno:
Considerate che il volume del terreno estratto costituisce il doppio del volume del vostro scavo.

  • Se il vostro prato ha bisogno di essere rinnovato, è meglio optare per uno spargimento
    della terra estratta, operazione meno costosa.
  • Se il vostro terreno non assorbe l’ammontare di terra estratto precedentemente dallo scavo, sappiate che la terra eccedente dovrà essere trasportata in discarica con mezzi autorizzati.
    Questa operazione vi costerà il trasporto e lo scarico in discarica.
  • Ricordarsi di conservare abbastanza terreno per un eventuale rinterro.

Orari di lavoro:

  • Realizzate i passaggi  per le linee  elettriche, per il flusso e il deflusso dell'acqua di scarico
    (se necessario) e per le forniture (per esempio il riscaldamento).
  • Realizzare i pozzi perdenti di drenaggio per il deflusso dell’acqua piovana o per la pulizia del filtro.